Cultura salentina, Poesia, Poesie

Lu senzu de la vita

di Giuliana Coppola

Maglie, Piazza Municipio oggi Piazza Aldo Moro

PE CCI SCRIVI?

Se spicci tie e llu tuttu mantenimenti

se scumpone a llu gnenti,

percè scrivi?

Ete ca simu vivi.

Cchiui la penzu

la vita,

e cchiui me pare senza senzu.

E ssenza senzu, cchiui, sta calamita

ca me tira cu scriu.

Mmodu mme pariu viu.

15/10/994

NICOLA G. DE DONNO

Continue reading “Lu senzu de la vita”

Annunci
Cultura salentina, Poesia

Qualche palora su Nicola De Donno

di Vincenzo D’Aurelio

 nicola de donno

Tanti sono i nomi dei figli illustri di Maglie ma tra essi, non è esagerato dirlo, primeggia quello del professor Nicola De Donno (Maglie, 21/3/1920 – 7/3/2004). Studioso di memorie patrie, letterato e poeta, docente prima e preside poi del Liceo “F. Capece” di Maglie, fu nel secondo Novecento protagonista indiscusso dei fermenti culturali salentini distinguendosi, in particolare, nell’ambito del componimento poetico in lingua dialettale. Donato Valli, professore di Letteratura Italiana moderna e contemporanea presso l’ateneo leccese, scrisse che Nicola De Donno, con i suoi oltre millecinquecento componimenti, fu uno dei più densi e prolifici poeti dialettali del Novecento italiano. Continue reading “Qualche palora su Nicola De Donno”