Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Umana specie

di Piero Sansò

Jackson Pollock
Jackson Pollock

Ma a che cosa servono le parole
ci sono cose che vanno vissute
ci sono cose scritte dentro
ogni nanomolecola
del nostro trabiccolo corporeo
che ci tengono assieme
in modo così ordinato Continua a leggere “Umana specie”

Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Più spazio per il cielo

di Piero Sansò

Pasquale Urso: Il sogno cattivo

In Salento
c’è più spazio
per il cielo.
Anche se la gente
muore di tumore
l’occhio può andare
oltre l’orizzonte. Continua a leggere “Più spazio per il cielo”

Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Sono un poeta, mamma

di Piero Sansò

Ritratto di un poeta (Jacopo Palma il Vecchio) – da Wikiquote

Sono un poeta mamma
non ci avevo mai creduto
scrivevo poesie di nascosto
sotto le lenzuola
e me ne vergognavo più dei brufoli
tu credevi che in bagno
facessi solitari adolescenti
mentre in realtà mi attardavo
in puzzolenti esperimenti in versi. Continua a leggere “Sono un poeta, mamma”

Poesie

Un mondo impossibile

di Piero Sansò

Giuseppe Diso: Salento, olio su cartone telato, 2018

Questo è un mondo possibile
quello che ci siamo meritato
un mondo inafferrabile
che rincorriamo
e non capiamo.
Questo è un mondo incerto
dove si continua
a nascere e morire
cercare di sopravvivere
senza sapere perché
come e dove. Continua a leggere “Un mondo impossibile”

Poesie, Scrittori salentini

Sputo dove mangio

di Piero Sansò

FREUD, Lucian: Ritratto del Barone H.H. Thyssen-Bornemisza, 1981-1982

Sono un uomo da feisbuc
senza profondità
perché vivo di profilo
contando i laic
che mi separano
dalla celebrità. Continua a leggere “Sputo dove mangio”