Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Premessa

di Salvatore Toma, a Great Poet (1951/1987)

Foto di Giusy De Santis

Presto farà domani

In quest’infinito
preso d’orizzonte
ci sveglierà lo sciacquio del mare
carne che si appartiene Continue reading “Premessa”

Annunci
Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Non ti credo…

di Salvatore Toma, a Great Poet (1951/1987)

Egidio Marullo: “Parole perdute: Giallo”,15 marzo 2019

 

 

Non ti credo
ma c’è chi giura che esisti,
forse non ti so cercare Continue reading “Non ti credo…”

Cultura salentina, Poesia, Poesie

Agli Indiani d’America

di Salvatore Toma

Egidio Marullo: Pochi passi, acquerello (30,5 x 13 cm), settembre 2018

Arriverà la vita
arriverà
arriveranno le grandi cime
mosse dal vento
l’azzurro dei fiumi
e la neve
e i giorni senza peccato. Continue reading “Agli Indiani d’America”

Poesia, Poesie

L’allodola crestata

ultime righe a Toma

-“tra te e il mondo scegli il mondo”-Franz Kafka

di Cesare Minutello

All’orizzonte nel mare

vaghi incrocia i monti d’Albania

l’immobilità di un bastimento: Continue reading “L’allodola crestata”

Poesia

Cold coming girl ( March 17 )

di Cesare Minutello

Era la primavera del 1997 e avevo appena finito di leggere A cold coming di Tony Harrison, incluso nella raccolta “V.” a cura di Massimo Bacigalupo per i tipi della Giulio Einaudi Editore. In esergo al poemetto, Harrison citava l’Eliot del Viaggio dei Magi, anche se il “freddo venire” di quest’ultimo è di tutt’altro significato rispetto a quello del nostro contemporaneo. Fatto sta che in quel frangente nacque l’idea di titolare “Ragazza dal freddo venire” le righe che andavo a compilare in occasione del decimo anniversari del terreno saluto di Salvatore Toma. Bene, l’11 maggio ricorre invece la data della sua nascita e mi piacerebbe fosse pubblicata, per l’occasione, la poesiola che in allegato vi invio, e che all’epoca scrissi. Continue reading “Cold coming girl ( March 17 )”