Storia

Ricordando San Martino

SAN-MARTINO-DI-TOURS-CopiaIn un momento in cui il mondo è pervaso da una crisi che vede ogni giorno di più allargarsi la forbice della sperequazione sociale, è quanto mai opportuno ricordare il gesto altruistico di un santo che seppe donare metà del suo mantello ad un mendicante infreddolito.  Ma chi era Martino prima di diventare santo? Continua a leggere “Ricordando San Martino”

Cultura salentina, Storia, Tradizioni

La festa di San Martino a Maglie, un breve viaggio tra sacro e profano

Maglie, ChiesaAnnunziata: Statua San Martino Elemosiniere (1908)
Maglie, ChiesaAnnunziata: Statua San Martino Elemosiniere (1908)

È ben noto che la festa di San Martino vescovo di Tours (11 novembre) sia una ricorrenza particolarmente diffusa nei paesi del Salento. La coincidenza di questo giorno con il termine dell’anno agrario e con la maturazione del vino lega la solennità religiosa al tempo dell’apertura delle botti e, in campagna, al tempo del riposo lavorativo. In questo periodo, difatti, i produttori di vino saggiano la bontà del novello e, in passato, l’interruzione dei lavori in agricoltura diventava l’occasione propizia per manutenere le stalle e curare gli animali. Continua a leggere “La festa di San Martino a Maglie, un breve viaggio tra sacro e profano”

Antropologia culturale, Cultura salentina, Tradizioni

La notte di San Martino: il capodanno agrario del Salento leccese

di Antonio Bruno

San Martino

L’annata agraria nel Salento leccese va dal 12 Novembre all’11 novembre dell’anno successivo. Quindi per chi è stato abituato a vivere del lavoro di campagna l’11 novembre è l’ultimo dell’anno agricolo! In questa nota le tradizioni legate a questa ricorrenza. Continua a leggere “La notte di San Martino: il capodanno agrario del Salento leccese”