Opinioni

Economia formale vs economia sostanziale

di Brizio Montinaro

La crisi attuale dimostra la rottura definitiva di un modello di sviluppo di cui ancora “viviamo” l’onda lunga… I valori, fino ad ora di nicchia, della sostenibilità ambientale determineranno necessariamente la “nuova etica” dei cicli virtuosi verso una “trasfigurazione” dell’individuo, dei suoi doveri e dei suoi diritti. Un soggetto nuovo a determinare la propria esistenza relazionata a quella degli altri attraverso ”consumi sostenibili”. Continua a leggere “Economia formale vs economia sostanziale”

Ambiente

Lo sviluppo sostenibile

di Brizio Montinaro

Red hot poppies
© Gianfranco Budano: Red hot poppies

In Italia la qualità ecologica dei materiali edili e la loro nocività per la salute non sono assolutamente controllate, è quindi ineludibile l’avvio di un processo di sviluppo sostenibile. Questo si dovrà basare sulla qualità anziché sulla quantità, su una drastica interruzione del consumo di territorio, Continua a leggere “Lo sviluppo sostenibile”

Architettura

Costruire NATURALE

di Brizio Montinaro

Solipsistica-mente
©Gianfranco Budano: Solipsistica-mente

Il Salento é un territorio di grande bellezza ma in molte sue parti interessato da un doloroso degrado frutto di un’aggressione edilizia pluridecennale, Continua a leggere “Costruire NATURALE”

Ambiente, Gastronomia, Territorio

Salento chilometro zero

di Doriana Melle

Tipico mercatino agricolo
Tipico farmer market salentino

Dai giornali leggo che è una nuova moda diventata un vero e proprio stile di vita, parlo del chilometro zero, ovvero del consumo locale. Zero sarebbero i chilometri che il cibo dovrebbe percorrere dal campo al consumatore. Dopo che ci siamo globalizzati ora ci tocca “sglobalizzarci” o in-globalizzarci perché a detta di alcuni, forse, per molti versi la globalizzazione non è stata proprio una buona idea. Continua a leggere “Salento chilometro zero”