Scienza

Il meraviglioso viaggio delle anguille ci fa pensare a Dio

Jelenato Dorovic: La battaglia sotto il mare

 

L’idea di scrivere qualcosa sul misterioso modo di riprodursi che hanno le anguille, mi è venuta ascoltando la popolare trasmissione televisiva “l’eredità” condotta da Carlo Conti, che è incappato, giorni fa,  in un errore trascurabile ma grossolano per chi  abbia studiato biologia o scienze naturali. E’ bene quindi  chiarire  che le anguille non hanno uno scheletro cartilagineo come i Selaci,  ma completamente ossificato  come negli altri  Teleostei.  Ciò detto, mi sembra molto interessante parlarvi del meraviglioso viaggio che questi misteriosi esseri intraprendono per la loro riproduzione. Solo di recente le abitudini riproduttive delle anguille sono state capite  a fondo, essendo rimaste avvolte nel mistero nonostante si sia cercato di studiarle sin dai tempi di Plinio il Vecchio che, come Aristotele,  era convinto che le anguille si generassero spontaneamente dal fango. Continua a leggere “Il meraviglioso viaggio delle anguille ci fa pensare a Dio”

Annunci
Saggio

Schopenhauer

1855: Arthur Schopenhauer in un dipinto di Jules Lunteschütz (1822–1893)

Se dovessimo giudicare Schopenhauer dalla sua vita privata, dovremmo considerarlo solo come un povero misantropo che viveva rinchiuso nella sua nevrosi, un sorta di mania persecutoria che gli faceva vedere nemici dappertutto. Continua a leggere “Schopenhauer”

Scrittori salentini

Filosofi strampalati

di Dino Licci

Se dovessimo giudicare Schopenhauer dalla sua vita privata, dovremmo considerarlo solo come un povero misantropo che viveva rinchiuso nella sua nevrosi, un sorta di mania persecutoria che gli faceva vedere nemici dappertutto. Non si fidava di nessuno ed era tanto geniale quanto  invidioso. Continua a leggere “Filosofi strampalati”

Storia

Il concetto di uguaglianza nei secoli

Michelangelo Buonarroti: Tondo Doni (da Wikipedia)

Nel suo scritto “Utopia”,  Tommaso Moro espone il suo concetto di eguaglianza che si rivelerà  un po’ ingenuo, un po’ malinconico, certamente irrealizzabile. Ma  se vogliamo avere un’idea globale delle teorie sull’eguaglianza che  hanno caratterizzato i  secoli nel nostro mondo occidentale, dobbiamo tornare indietro negli anni fino a Platone, alla sua “Repubblica” che vedeva gli uomini nettamente distinti in tre categorie: Continua a leggere “Il concetto di uguaglianza nei secoli”

Scrittori salentini

Il concetto di uguaglianza nei secoli

Nel suo scritto “Utopia”, Tommaso Moro espone il suo concetto di uguaglianza che si rivelerà un po’ ingenuo, un po’ malinconico, certamente irrealizzabile. Continua a leggere “Il concetto di uguaglianza nei secoli”
Cultura salentina

L’Uomo, la filosofia, Nietzche

Friedrich Nietzsche

La comparsa dell’uomo sulla terra e la sua evoluzione non sono paragonabili a nessun  altro evento noto nella storia dell’universo. Neanche lo scoppio iniziale, il famoso Big bang, da cui ha avuto origine il tutto, possiede Continua a leggere “L’Uomo, la filosofia, Nietzche”

Storia

Voltaire e Rousseau, Illuminismo e Romanticismo

da Wikipedia
Eugène Delacroix: La libertà che guida il popolo (Museo del Louvre)

Ormai da decenni ho il vizio di appuntare, a mio uso e consumo, avvenimenti storici, dottrine filosofiche, teorie scientifiche e quant’altro colpisca la mia attenzione, in brevi saggi, racconti o tele, che riassumano quanto vado ogni giorno apprendendo. Così facendo, posso attingere a questi strani appunti che intasano la mia soffitta e il mio computer, rispolverando saltuariamente la mia memoria e, con essa, le mie antiche emozioni. Continua a leggere “Voltaire e Rousseau, Illuminismo e Romanticismo”