Architettura, Storia

Risorge, sulla Baia d’Uluzzo, l’immagine dell’antico ‘Crustano’

di Paolo Marzano

Torre Uluzzo (ricostruzione di Paolo Marzano)
Torre Uluzzo (ricostruzione di Paolo Marzano)

Situata sullo spuntone di roccia che guarda sulla grande baia, la torre Uluzzo, ormai ridotta a rudere, abbraccia l’ampia veduta.  Da torre dell’Alto a torre Inserraglio, scruta l’orizzonte da perfetta vedetta.

Evidente il suo stato di alterato abbandono e l’indifferenza generale per questi monumenti storici, ma, alquanto evidente, è anche la grande potenzialità dei luoghi e del paesaggio. Il ripristino ‘virtuale’ della torre antica del ‘Crustano’ o di Uluzzo, ritengo sia un atto dovuto alla nostra intelligenza e al rispetto dell’onestà intellettuale di tutti coloro che, ogni giorno, ricercano studiano e si appassionano al nostro territorio, volendone difendere i valori originari più importanti.

Continua a leggere “Risorge, sulla Baia d’Uluzzo, l’immagine dell’antico ‘Crustano’”

Archeologia, Architettura, Storia

Sua Maestà la Torre del Fiume

di Paolo Marzano

La torre Fiumicelli in una ricostruzione di Paolo Marzano
La torre del Fiume in una ricostruzione di Paolo Marzano

Ecco ‘Sua Maestà’ la Torre del Fiume, oggi nota come le Quattro Colonne di Santa Maria al Bagno (Nardò). Proprio così, la nostra torre costiera, ritorna a quella che doveva essere la sua cinquecentesca bellezza prima del crollo delle cortine laterali (molto probabilmente dovuto a eventi tellurici come quello del 1743, più che ad attacchi provenienti dal mare). Continua a leggere “Sua Maestà la Torre del Fiume”

Saggio, Storia

Note sulla Torre di S. Maria dell’Alto

di Salvatore Muci

Gianfranco Budano: Torre di Santa Maria dell'Alto (Nardò - Porto Selvaggio)
Gianfranco Budano: Torre di Santa Maria dell'Alto (Nardò - Porto Selvaggio)
Nel grande Archivio di Stato di Napoli, nel fondo Collaterale Curiae, si conserva una lettera del Viceré don Parafan de Ribera diretta al Presidente della Regia Camera della Summaria, esplicativa per una storia delle torri costiere del regno: “Ad Alfonso Salazar. Negli anni et mesi passati per servitio di S. Maestà defensione et guardia de li popoli di questo Regno, et per virtù di detti nostri ordini si sono fabbricate alcune torri et altre restano a farsi, et quelle che sono fatte intendemo che bisognano visitarse di si stanno bene complite et ben fatte. Febbraio 1568. Don Parafan”. In seguito a questo ordine l’ingegnere T. Scala giunse dunque nella nostra provincia per una ricognizione dei siti più idonei su cui elevare le torri desiderate, e fra questi diversi sulla costiera neretina, dove trovò indicazione anche lo sperone roccioso, propaggine delle Serre Salentine, che oggi domina la splendida baia di Portoselvaggio.Su di esso quindi doveva realizzarsi ancora una torre, dalla quale procedendo sempre verso oriente dopo un miglio troviamo la torre di S. Caterina, mentre ad occidente possiamo ammirare in lontananza quella di Uluzzo.
Continua a leggere “Note sulla Torre di S. Maria dell’Alto”

Architettura, Arte, Cultura salentina

Il pozzo istoriato di palazzo Della Ratta a Lecce: emblematica e filosofia intorno al tema dell’acqua

di Valentina Antonucci

Il pozzo di palazzo della Ratta a Lecce (Foto di Valentina Antonucci)
Il pozzo di palazzo della Ratta a Lecce (Foto di Valentina Antonucci)
Una volta all’anno lo si può vedere con tutta calma, si può girarci intorno e fotografarlo oppure semplicemente rimanere assorti in contemplazione di fronte alle quattro specchiature della sua vera… Poi, se si ha un minimo di passione per gli enigmi figurati, non si può far altro che tirare fuori un taccuino, una matita e cominciare a scervellarsi per trovare la soluzione: perché le quattro immagini che decorano la vera del pozzo di palazzo Della Ratta sono degli autentici rebus, allestiti per sé, per i propri contemporanei, ma anche per noi posteri da qualche dotto filosofo e letterato naturalista vissuto al tempo dello splendore del palazzo, tra XVI e XVII secolo.
Continua a leggere “Il pozzo istoriato di palazzo Della Ratta a Lecce: emblematica e filosofia intorno al tema dell’acqua”

Ambiente, Archeologia, Architettura, Storia

Ecce turris: riflessioni a margine di alcune torri costiere

Torre Chianca
Torre Chianca

Lo stato di degrado in cui versa l’antico sistema di difesa costiero di Terra d’Otranto. Un esteso impianto difensivo, una ininterrotta cinta di torri che oggi rappresenterebbe, per noi Salentini, un vero e proprio patrimonio culturale, ma la cui salvaguardia, tutela, rivalutazione e promozione è lasciata al caso o alla buona volontà di pochi amministratori illuminati o privati avveduti(n.d.r.)

…possiedo un tesoro, ma non so dov’è…
Continua a leggere “Ecce turris: riflessioni a margine di alcune torri costiere”