Antropologia culturale, Storia, Tradizioni

Perchè Sant’Antonio da Vienna e “te lo fucu”?

j

Nel Mezzogiorno d’Italia attorno al XIV sec. Sant’Antonio Abate si distinse anche con la titolazione, molto comune nel Salento, di Sant’Antonio da Vienna ma questo è solo uno dei tanti attributi accostati al nome di Sant’Antonio, così come si legge nelle diverse agiografie per le quali lo stesso è il Grande, d’Egitto, del Fuoco, del Deserto e l’Anacoreta, ma sono tutti termini strettamente legati alla vita di questo Santo che la tradizione ha consacrato come il fondatore del monachesimo cristiano. Continua a leggere “Perchè Sant’Antonio da Vienna e “te lo fucu”?”

Annunci
Architettura, Arte, Storia

Omuncoli medievali capovolti sulla facciata di S. Domenico di Nardò: svelato l’enigma

(La “misteriosa” facciata di S. Domenico di Nardò si rivela nell’ipotesi di Paolo Marzano, giovane studioso di storia e critico d’architettura, svelando i presunti riferimenti delle assonanze strutturali e stilistiche, individuandole nell’ambito domenicano spagnolo. n.d.r.)

di Paolo Marzano

S.Domenico a Nardò
Nardò: San Domenico

Pur nella limitazione di questo spazio cercherò di evidenziare i risultati di questo studio. Lascio a una futura pubblicazione l’intero percorso di ricerca che trova nell’importanza della presenza domenicana, molte attinenti soluzioni, magari suscettibili di aggiornamenti o di sempre perfettibili confronti. Continua a leggere “Omuncoli medievali capovolti sulla facciata di S. Domenico di Nardò: svelato l’enigma”

Scrittori salentini

Funamboli o Sonnambuli

di Jose Pascal

Dimmi, dimmi te come li potremmo definire. Dico loro perché non sono noi e nemmeno voi. Loro sono loro e non c’è niente da fare! Vivono in un altro mondo, in un’altra dimensione eppure camminano fra di noi, parlano dei nostri problemi, discutono di questioni spesso incomprensibili e tante volte sterili per noi. Continua a leggere “Funamboli o Sonnambuli”