Racconti, Scrittori salentini

Per una donna

di Titti De Simeis

denittis
Giuseppe De Nittis, “Sulla panchina al bois” – olio su tela

Voci colorate, guinzagli penzoloni e cellulari inquieti. Magliette accaldate, scollate su pantaloni sfrangiati, rombi di moto al semaforo e mani di donna sguaiate. Continue reading “Per una donna”

Annunci
Poesie

D’amore

di Mina Borrelli

Rocco Forgione: Titti in sartoria 90×90 olio su tela 2011

D’amore fammi viaggiare 
e non lasciarmi sola nella veglia di un racconto sospeso.

Non imprimere sul mio volto
 il beffardo sorriso di chi sa che Continue reading “D’amore”

Antropologia culturale, Archeologia, Storia

Cu sculi!. Un’ imprecazione salentina dalle inaspettate origini

di Francesco Danieli

Tipico sedile scolatorio per l'essiccazione dei cadaveri
Tipico sedile scolatorio per l’essiccazione dei cadaveri

Cu sculi!” è una delle più tipiche imprecazioni salentine, oggi meno usata che in passato. Continue reading “Cu sculi!. Un’ imprecazione salentina dalle inaspettate origini”

Scrivere il Salento

Otranto e le antiche leggende: il vecchio venuto dal mare

Otranto:Chiesa di San Pietro, affresco bizantino
Otranto:Chiesa di San Pietro, affresco bizantino

Capita di sentirsi affascinato da luoghi verso i quali senti un’attrazione inspiegabile.

Possono non essere posti di particolare interesse, potrebbe trattarsi di vicoletti antichi e anonimi con case a corte, chiesette spoglie, stradine col basolo di selce, pustali di cisterne, piccoli larghi, pile e tutto ciò che generalmente si considera di poco valore.

Non saprei dire se si tratti solo di un’attrazione per la ruralità oppure se sia una mia predilezione verso la semplicità e la genuinità del mondo contadino ma certamente sono stato influenzato dalla convinzione che in queste umili borgate si celasse la storia delle mie origini familiari. Cosa questa che qualche anno fa ho potuto confermare.
Continue reading “Otranto e le antiche leggende: il vecchio venuto dal mare”

Poesie, Racconti, Recensioni, Scrittori salentini

Nero Notte. Romanza d’amore e morte

cover

A breve distanza dalla sua ultimo impegno letterario, Paolo Vincenti presenta un nuovo e pregevole lavoro dal titolo “Nero Notte. Romanza d’amore e morte” (Ediz. Libellula, 2013). Continue reading “Nero Notte. Romanza d’amore e morte”

Poesia

Pasquale Vitagliano: Oltre il muro

Pasquale Vitagliano

Nichi Vendola

“La poesia non è fatta per nessuno,/non per altri e nemmeno per chi la scrive…/ straccia i tuoi fogli, buttali in una fogna”, disse Montale. Ma Nichi Vendola, l’attuale Governatore della Puglia, terlizzese, allora nelle vesti di critico letterario, incoraggiò il giovane Pasquale Vitagliano con quella Continue reading “Pasquale Vitagliano: Oltre il muro”

Recensioni

Convergenze parallele: romanzo di Andrea Edoardo Visone

di Paolo Rausa
copertina libroCircolo del Partito Democratico, Campo dei Fiori, la foto di Aldo Moro campeggia sulla parete, a dialogare con i protagonisti del grande PCI, Antonio Gramsci ed Enrico Berlinguer, di fronte.  La prospettiva politica di una collaborazione, pur nel rispetto delle storie politiche e ideologiche della Democrazia Cristiana e del Partito Comunista, trovava nella formula inedita e paradossale delle “convergenze parallele” la possibilità di superamento della guerra fredda e della esclusione dal potere della sinistra comunista. “Me sta bene. Po’ restà!” – il segretario del circolo guardò Andrea tra il divertito e lo sbigottito, sollevando lo sguardo dal giornale. Non poteva immaginare che dietro quella affermazione c’era un percorso di accettazione e di evoluzione personale, affettiva e politica della sua storia e della sua generazione che dal ‘68, Continue reading “Convergenze parallele: romanzo di Andrea Edoardo Visone”