Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Mitologia’ Category

Oidipous sphinx MGEt 16541 reconstitution.svg
Oidipous sphinx MGEt 16541 reconstitution” di English: Oedipus PainterUser:Juan José Moral, Opera propria, 2009-02-27. Con licenza Pubblico dominio tramite Wikimedia Commons.

Sulla figura di Edipo, non tutti i tragediografi greci si trovano d’accordo e lo stesso Omero lo vuole figlio di Epicaste e non di Giocasta. (altro…)

Read Full Post »

di Lorenzo De Donno
lapide

Grandi spruzzi, oggi, sotto al faro della Palascia,  che chiude a sud la suggestiva  Baia delle Orte, per una bella tramontana estiva  che asciuga presto il sudore della lunga camminata. La “tramontana dei Santi Martiri”, così la definivamo da ragazzi. (altro…)

Read Full Post »

Sarebbe estremamente complesso cercare di riassumere in poche righe la pletora di dei che affollavano il pantheon egizio, conseguenza del fatto che l’antico Egitto era suddiviso in 42 distretti, ognuno dei quali aveva un nome legato alla località di origine ed un proprio dio a protezione delle messi e del raccolto. (altro…)

Read Full Post »

Atlantide
Una notizia abbastanza recente ci parla di una scoperta sensazionale: Alcuni scienziati dell’Istituto Oceanografico di San Paolo e dell’Agenzia per la Scienza della Marina giapponese, a bordo del sottomarino “Shinka”,  avrebbero recuperato a 6500 metri di profondità, sotto l’oceano Atlantico, alcune rocce di granito che solitamente si trovano soltanto sulle terre emerse. Secondo alcuni esperti tali resti apparterrebbero a un continente scomparso nel Paleozoico quando Africa e America, dividendosi,  ne provocarono lo sprofondamento in mare. Il singolare ritrovamento ha subito fatto pensare alla mitica Atlantide di cui parla per la prima volta Platone in “Crizia “ e nel “Timeo”. (altro…)

Read Full Post »

Paolo Veronese, Venere e Adone, olio su tela, Madrid, Museo del Prado. (da Wikipedia)

Nell’antica Grecia vigeva un tempo un mito che ricorda vagamente la nostra Pasqua intesa come rinascita, risveglio della natura e  della primavera.  Per rendercene conto dobbiamo attingere ad un’opera enciclopedica  vergata da James Frazer: “Il Ramo d’oro”. (altro…)

Read Full Post »

abrasax

Verso e recto di un talismano d’epoca ellenistica con il dio Abrasax e la scritta “Iao Abrasax Sabaoth”

Alle pietre preziose i popoli di tutti i tempi e di tutte le culture hanno spesso attribuito virtù prodigiose. Nelle epoche più antiche, difatti, esse erano incastonate per ottenere amuleti i quali, a loro volta, costituivano parte integrante dell’abbigliamento. L’amuleto aveva la capacità di attirare o di custodire una speciale energia divina la quale, all’occasione, avrebbe protetto chi di esso ne deteneva l’uso. La funzione principale riconosciuta ai talismani era, pertanto, quella di propiziare ogni forma di bene come la fortuna e l’integrità fisica e, al contempo, evitare gli attacchi del male come la malattia e la povertà. (altro…)

Read Full Post »

di Luigi Panico

il folletto salentino in un disegno di Daniele Bianco

il folletto salentino in un disegno di Daniele Bianco

Uno dei tanti ricordi legati all’infanzia è sicuramente quello delle lunghe serate invernali passate accanto al fuoco ad ascoltare gli interessanti racconti di mio padre; i temi erano i più vari, ma quello che più mi affascinava, nonostante la giovanissima età, era inerente un personaggio della tradizione popolare Salentina ” Lu Laurieddhu”, personaggio che sembrava uscito da un libro di favole e che prendeva tanto la mia fantasia da farmi viaggiare nel profondo dell’immaginario. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: