Feeds:
Articoli
Commenti

di Maria Cezza

Niente scoprii sul tuo corpo come quella cicatrice. La amai su di te e dentro me stessa. Continua a leggere »

Oltre la morte

Pasquale Urso: “I coniugi”

Fasci di luce obliqua
Filtrarono dai serramenti
E fransero l’oscurità,
Squarciando le tenebre. Continua a leggere »

Un quadretto d’epoca, un segreto celato nel cartoncino che chiude il cerchio dei ricordi di un uomo dell’altro secolo. Un cartone sbiadito, scarabocchiato con un pennarello arancione. Basta poco per riportare alla luce la stampa originale, un’accurata elaborazione recupera lo scritto per intero. Continua a leggere »

E’ incredibile come la storia, nel suo incessante dipanarsi, celi il suo eterno racconto nella miriade di manufatti che costantemente l’uomo produce nel corso della sua breve vita; è quella dimensione che gli storici amano identificare come cultura materiale. Continua a leggere »

Bianca

di Titti De Simeis

Violeta Cateanu, ‘Pozzo dei desideri’ – olio su tela (100×80)

Al pozzo degli aranci

erano acqua e boccioli di fresie,

ombra di gelsi

e

sedili caldi di pietra bianca. Continua a leggere »

Voltati Toma

di Cesare Minutello

per Salvatore Toma

(17-03-1987/17-03-2017)

dopo trent’anni vòltati Toma:

risoluto il lerciume versa la resa

alla sera schiumosa del mondo

Continua a leggere »

È il TEATRO TORDINONA di Roma ad ospitare, da giovedì 23 a domenica 26 marzo 2017, la prima assoluta di “TRE DONNE IN MARE”, lavoro drammaturgico della scrittrice Vespina Fortuna, già nota al pubblico per le sue fiabe e suoi fantasy. Continua a leggere »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: