Feeds:
Articoli
Commenti
Chiesa Greca a Otranto

Pasquale Urso: Otranto, litografia

26 febbraio 2016: vi racconto le vicende di uno stanco e plumbeo pomeriggio d’inverno sul porto di Otranto e dei mesi successivi. Continua a leggere »

di Lorenzo De Donno
bambinidaltritempi
Mio padre era un lavoratore dipendente. Una famiglia “tipo” degli anni 60/70, con la certezza del reddito e la presenza di “punti cardinali”, sparsi nelle fronde “viventi” dell’albero genealogico, a cui fare sempre riferimento e da cui trarre esempi.
La mamma a casa, a sfaccendare, noi figli a giocare in cortile e a  fare i compiti. Lo stipendio ci consentiva di avere un appartamento in una palazzina di pietra bianca, quasi un paio di scarpe nuove a stagione e abiti decorosi che, quando non vestivano più, si passavano ai fratelli minori, oppure a un parente prossimo. La fortuna di essere nati vicino ad un mare bellissimo e amico ci consentiva di avere lunghe estati, divertenti ed economiche, trascorse in una casetta in affitto, proprio alle spalle del porto, ma io non sapevo cosa fosse una montagna vista dal vero, anche se sapevo disegnarla, a scuola, con un unico arco di matita. Tante volte, crescendo, mi sono chiesto se l’abilità che mi riconoscevano tutti nel saper disegnare fosse veramente un talento naturale o se scaturisse, piuttosto, dall’ esigenza inconscia di materializzare le mie aspirazioni di bambino.

Continua a leggere »

Oggi nuovo ebook di Cultura Salentina: La chiesa bizantina di Santa Marina a Muro Leccese di Vincenzo D’Aurelio, scaricalo gratis:

di Vincenzo d'Aurelio

La chiesa bizantina di Santa Marina a Muro Leccese

Continua a leggere »

di Giulia Minutello

Director DAVID CRONENBERG of the film ‘Spider’ during the Toronto International Film Festival

UNA BREVE PREMESSA

Questo lavoro ha lo scopo di focalizzare la filmografia del regista canadese David Cronenberg nella storia del Nord America degli anni ottanta. Dopo una breve rassegna delle principali vicende storiche di quegli anni andremo a esaminare la biografia e filmografia del regista soffermandoci poi sui cinque film realizzati in quel decennio. Tutto questo dovrebbe far emergere come il regista canadese, con grande preveggenza, avesse intuito i radicali cambiamenti della società occidentale avvenuti in quegli anni e, soprattutto, come avesse, pur agendo nell’ambito ristretto del cinema di genere, una visione politica e sociologica della stessa società già proiettata nei due decenni successivi. Continua a leggere »

La sete

di Maria Cezza
La funtana

E la vecchia fontanella
color fucile,
ossidata e mimetica, Continua a leggere »

Groenlandia a Natale

di Cesare Minutello

gustav-coubert-marina-1866

Gustav Coubert: “Marina”, 1866

mi volto verso le cascate

di vento dove

s’impasta l’ora

che non può più tornare

e allungo il passo verso Continua a leggere »

don-salvatore-a-cavallo-della-sua-bicicletta Ci sono preti e Preti. C’è chi ha fatto del proprio ministero sacerdotale una miniera d’oro per sé e per i propri familiari e chi, al contrario, è stato “cristiano di oro” (come si direbbe in una tipica espressione salentina), soprattutto per i poveri e gli emarginati. Nella seconda categoria luccica la figura di don Salvatore Martalò, scomparso il 26 novembre 2016. Continua a leggere »

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: