Poesia

Cuore zingaro

di Felicita Cordella

Rocco Forgione: Pittura fresca – “Avigliana” – 2011, (Olio su tela cm. 30 x 40)

Sognando incontri d’anime, lancio ponti d’intese
intesso ricami di sguardo
cesello ori puri
e faccio, del cuore, aquilone.

Coniugando emozioni
vivo in cella solitaria;
con te, mio cuore, di tenerezza muoio
per te rifugio cerco.

Oh cuore, cuore candido come un bambino
luminoso come un mattino
spumeggiante come onda
irrefrenabile come delirio.

indomabile e sicuro come la certezza
forte e temerario come la speranza
languido come nostalgia
… ed evanescente come sogno.

Carne ed ali,nulla e nuova creazione
terra ed eterno ricomporre anelo;
in cerca di pienezza
impensate e impossibili galassie attraverso.

Cuore zingaro, inquieto, irrequieto
placati, taci, riposa;
abbandono assoluto ti culla e ti cura
silenzio ed incanto prezioso ti fanno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...