Feeds:
Articoli
Commenti

Lecce

di Matteo Dell’Oglio

Day After Day (Foto di Gianfranco Budano)

Venni per la prima volta a Lecce molti anni fa e vi giunsi nelle prime ore della sera. Era, ricordo, una calda sera d’estate di un caldo afoso così come quasi sempre avviene qui da noi. Allora non avrei mai pensato di dover, poi, restare qui per tutta la vita… e, oltre…

Continua a leggere »

Il dubbio

di Lara Damore

@Cesare Cuppone Tramonto autunnale a S. Maria Al Bagno - Olio Su Tela 50 X 70

@Cesare Cuppone Tramonto autunnale a S. Maria Al Bagno – Olio Su Tela 50 X 70

Comincia così
In un rigagnolo
Senza fonte definibile..
Sfiora appena
Il suolo, diramandosi Continua a leggere »

[Dalla Prefazione di Vincenzo D'Aurelio]

coveer

Tabelle fu un antico feudo ricadente in territorio di Nardò (Le). Come spesso accade e nonostante il ruolo storico avuto nei secoli passati, molti luoghi spariscono dalla memoria comune diventando parte dei ricordi obliati. Questo è ciò che potrebbe accadere anche per Tabelle ma il lavoro di Riccardo Viganò rappresenta uno dei primi contributi importanti per riportare alla luce le vicende di un feudo già attivo dall’XI secolo.

Continua a leggere »

Goya: Scena da una Inquisizione

Lo spazio tempo descritto da Einstein, che è una delle verità incontrovertibili della fisica moderna, mi ha fatto a lungo meditare e non soltanto da un punto di vista fisico, ma anche e soprattutto filosofico e morale. Continua a leggere »

L’alba d’inverno

Le emozioni non navigano mai solitarie come navi pirata nel mare del nostro percepire la realtà, ma son sempre grandi flotte che scagliano i loro attacchi insieme, tempestando l’uomo di lacrime e di brividi, di sudore e di battiti veloci. Forse non ha neanche senso chiamare questo sentire qualcosa emozione. Ci sentiamo padroni del tutto al punto di credere d’essere detentori del sapere e del diritto di nominare ciascuna cosa con le sillabe che più ci aggradano.

Debutta con L’alba d’inverno il giovanissimo Andrea Settembrini, classe ’91, oggi impegnato su vari fronti: corso di studi in Ingegneria, cinematografia e scrittura. Continua a leggere »

“Viaggiare è una scuola di umiltà, fa toccare con mano i limiti della propria comprensione, la precarietà degli schemi e degli strumenti con cui una persona o una cultura presumono di capire o giudicano un’altra” (da L’infinito viaggiare)
Claudio Magris

@Gianfranco Budano: Spagna, luglio 2014 - sul Cammino di Santiago

@Gianfranco Budano: Spagna, luglio 2014 – sul Cammino di Santiago

Credo che ognuno di noi sia il prodotto di quei mille piccoli o grandi cortocircuiti che rappresentano gli eventi importanti della propria vita; ci si forma, si cresce, si forgia il proprio carattere attraversando i sentieri del nostro vissuto. E quello che diventiamo da adulti altro non è che il risultato di quel lungo, lento, faticoso cammino.

Continua a leggere »

Temporale di settembre

di Lara Damore

@ Cesare Cuppone: Salento in giugno - (olio su tavola - spatola)

@ Cesare Cuppone: Salento in giugno – (olio su tavola – spatola)

S’innalzano fiere
le torri d’oricalco
Sommano feroci Continua a leggere »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.910 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: