Poesie, Scrittori salentini

Sospesi per strada

di Cesare Minutello

Giuseppe Diso, “Ritorno dai campi”, olio su cartoncino, (?), Coll. priv, Maglie

è sfogliando le annate per intero

che in questa via senza uscita

si strappano per aria

tutte le feste del dire e dell’osare

le matasse degli addii

i sorrisi divorati dalle tarme

e scroscia lo scirocco

e rincasano i vicini

qui sospesi per strada

dove ci si può parlare

s’intravede la girandola

di uno sguardo sbottonato

rotaia di una scorciatoia

verso un paesaggio salutare

possibile e solare

come quando

i binari curvano e s’inoltrano

nel fitto di baci spavaldi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...